Edilizia scolastica ” fai da te”

Della serie “chi fa da se fa per tre!” Questo è ciò che ha pensato Daniela Marziali la Dirigente dell’IST comprensivo Laurentina 710, per dare una sistematina alle sue tre scuole. Due scuole primarie, A. Gramsci e a. Tagliacozzo e la scuola media P. Sarro.

Aspettando i fondi promessi dalla ” buona scuola” la dirigente ha avuto la brillante idea di coinvolgere docenti e i genitori nell’impresa di restyling estetico. La risposta è stata molto positiva, genitori e insegnanti hanno generosamente offerto soldi, tempo, lavoro e tanta buona volontà.

E’ evidente che la comunità scolastica si rende disponibile a fare la sua parte ora ci si aspetta altrettanto dalle istituzioni preposte. Edilizia scolastica, si ma quando? Intanto l’ Ist. Comprensivo Laurentina 710 di Roma si rimbocca le maniche e fa da sé.

 

Inidonei al MIUR

Inidonei al MIUR: le risorse ci sono a partire dai 75milini di euro del decreto fare. E’ stato presentato un disegno di legge condiviso da sindacati e forze politiche, unico ostacolo la copertura finanziaria. Ma i soldi ci sono.

Processo al “Prof.”

“Aurelio Castelli, docente di scuola superiore, viene violentemente processato per i suoi metodi di insegnamento”. Si tratta della storia intima di un uomo, degli spasmi del suo animo, narrata attraverso le sue teorie circa i problemi che assillano la scuola moderna.
Roberto Iacoella è nato e vive a Roma, dove insegna Lettere nelle scuole superiori. È sposato e ha due figli. Ha pubblicato tre raccolte di poesie con Cultura Duemila Editrice, Piccola nebbia (1989), Lucciole ubriache (1990), La scala d’oro (1992) e una raccolta di racconti, La samba di Orfeo e altre storie con Talos Edizioni (2013).